A cosa stai pensando?
Che il Lario è proprio bello. Che il Lario è ricco di talenti…che il Lario è Cultura e Musica. Si, musica con band di tutto rispetto. Giovani ma grintose. Emergenti ma determinate. Musica indipendente che trova spazio nella bellissima terra del Lario…

A cosa stai pensando? è l nuovo album della band comasca IL REBUS che sarà presentato Venerdì 30 Gennaio al Teatro San Teodoro di Cantù, Como.  Un progetto che vuole essere “uno spaccato di ciò che è oggi il Paese in cui viviamo, dove tutto deve essere social, ostentato e possibilmente deformato, anche solo per esistere...”

Il Rebus è un viaggio nell’attualità di un’Italia dove la memoria è sempre più a breve termine, dove le parole vengono usate per non dire più che per dire, dove la forma è tutto a scapito di una sostanza sminuita e spogliata dell’essenziale.

La band nasce nel 2008 a Como con l’idea di reinterpretare in maniera personale alcune cover per poi dedicarsi alla produzione di brani inediti dal 2010. Nel mese di Ottobre del 2011 viene presentato il video di “Vuoti a Rendere”, brano che anticipa l’uscita del loro primo lavoro in studio. Il 2012 infatti si apre con la presentazione della prima produzione “IL REBUS EP” al Tambourine di Seregno. Nel 2013 Il Rebus collabora con Filadelfo Castro alla realizzazione di un CD singolo di 3 brani seguito dall’uscita di un nuovo video del singolo “Scie” presentato sempre al Tambourine di Seregno.
In questi anni la band si è esibita su importanti palchi lombardi: Teatro Sociale di Como, Carroponte a Sesto San Giovanni, ARCI Tambourine a Seregno, Il Circolo di Mariano Comense, Honky Tonky a Seregno, All’una e trentacinque circa a Cantù, Arena del Teatro Sociale di Como. Ha inoltre aperto i concerti di: Le Luci della Centrale Elettrica, Niccolò Carnesi, Tommy e gli Onesti Cittadini, Sulutumana, Luf, Biglietto per l’Inferno Folk, Alessandro Raina, Max Zanotti, Edda, Io?Drama. Il 5 dicembre 2014 esce il singolo “Avere trent’anni” che precede l’uscita del disco “A cosa stai pensando?” nato dalla collaborazione con Max Zanotti, Volume Records e Artist First.

Redazione

Per informazioni
Sito Web: http://ilrebus.bandcamp.com/