Lario People.
A Pellio Intelvi, nel cuore della Valle Intelvi, con vista sul Lago di Como, La Locanda del Notaio.
Ristorante con 1 Stella Michelin e albergo. Guida la cucina, ormai da quattro anni, lo chef Edoardo Fumagalli affiancato dallo chef pasticcere Damiano Bonomi.
Curiosi di approfondire il mondo della Pasticceria, abbiamo incontrato lo chef Damiano per quattro chiacchere sulla Pâtisserie.

 

Chef, quale è la tua idea di Pasticceria?
Una Pasticceria che sia golosa e al contempo giocosa. Una Pasticceria che riesca a stupire ed emozionare. In Italia si pensa sempre che la Pasticceria sia un di più…invece non è così.
E’ fondamentale. Lo chef pasticcere dovrebbe, secondo me, viaggiare parallelo allo chef di cucina. I dessert devono rispettare e rispettare una filosofia e un percorso gastronomico.

C’è un dessert italiano che racchiude la tua idea? E uno straniero?
Come dessert italiano direi assolutamente il “Babà”, dolce tipico della pasticceria napoletana. E’ goloso e al contempo elegante. Un dolce che amo tantissimo!
Tra i dolci stranieri, la “Cheesecake”! E ti anticipo che nella prossima carta del ristorante inserirò tra i dessert, una “Cheesecake allo Zincarlin” (formaggio tipico della zona di Como e anche del Ticino).

 

LA LOCANDA DEL NOTAIO

Come descriveresti la tua pasticceria?
Simpatica domanda! La mia pasticceria è golosa, elegante, divertente e…”orgasmica”!

 

Hai un dessert a cui sei particolarmente legato?
Il “Toast al Gianduia con salsa ai frutti rossi”. E’ un dessert che è nato nel tempo quando mi sono ritrovato a pensare alle mie esperienze di lavoro in cucina. Il pomeriggio si staccava e quando si rientrava al lavoro si aveva fame. Si andava in pasticceria, si prendeva qualche cioccolatino d’avanzo della piccola pasticceria e lo si mangiava con il pane. Delizia!
Da qui l’idea di un Toast al Gianduia…che trovo nella sua semplice complessità, molto goloso. Un dessert che piace sempre a tutti i clienti.

_COMO_ PASTICCERIA_Toast di gianduia e frutti rossi

 


Hai un sogno nel cassetto?

Si!!! Mi piacerebbe, un giorno, riuscire ad avere una brigata di pasticceri con un capo partita per ogni settore: pane, pasta, piccola pasticceria…

 

Un viaggio goloso nell’Alta Pasticceria dello chef Damiano Bonomi…

 

 

 

 

Sara Biondi

 

 

Per informazioni
Sito Web: https://www.lalocandadelnotaio.com/

 

 

 

Foto concesse da La Locanda del Notaio

 

CHEF DAMIANO BONOMI