Lario Mostre.
La rinomata Villa Carlotta, a Tremezzo, prosegue il suo ricco calendario di mostre ed eventi che celebrano il novantesimo anniversario dell’Ente, che ricorre proprio quest’anno.
Tra le prossime rassegne la mostra “Botanica sulla carta” in scena dal 13 settembre al 5 novembre 2017.
Il mondo della natura con piante, fiori, alberi e paesaggi è da sempre al centro dello studio di artisti che ripropongono sulla carta gli elementi naturali e restano stupiti della loro bellezza e complessità.
La mostra “Botanica sulla carta” pone al centro il mondo affascinante delle erbe spontanee studiandolo sotto diversi aspetti, dalla botanica fino alla cucina.
La rassegna si compone di diversi appuntamenti aperti al pubblico:

DI ERBE E DI ORTO – ACQUARELLI BOTANICI DI SILVANA RAVA (13 settembre – 1 ottobre): la bellezza delle erbe spontanee viene fissata sulla carta dalla tecnica meticolosa dell’artista Silvana Rava, che con i suoi lavori riesce a cogliere lo stupore e il dettaglio delle essenze selvatiche, che nascono e crescono senza sottostare a nessuna regola.

– CENT’ANNI DI FIORI TRA LAGO E MONTAGNA. ERBE SPONTANEE E COLORI NELL’ERABRIO FABANI (16 settembre – 5 novembre): recentemente studiato e digitalizzato, l’erbario Fabani è composto da circa 3000 tavole di piante e fiori raccolte tra il 1907 e il 1938 dal medico Giuseppe Fabani nel territorio comasco, valtellinese ed elvetico.

 

L’erbario è organizzato in 25 cartelle e dotato di un indice manoscritto e ogni tavola presenta un ricco cartiglio dove viene data scrupolosa indicazione della famiglia, della specie, del determinatore, della data e del luogo di raccolta (con le caratteristiche del terreno), del periodo di fioritura ed infine delle proprietà officinali.
Per la realizzazione della mostra sono state selezionate 60 tavole attraverso le quali si intende illustrare la composizione del bosco tipico delle aree prealpine della Provincia di Como, individuando alcune specie che colonizzano le fasce caratterizzanti questo tipo di ambiente da un punto di vista fitosociologico

 

 

Redazione

About The Author