Lario Arte.
L’artista comasco Marco Besana presenta la sua personale “Fotosintesi Urbane” a Villa Sormani di Marino Comense, Como.
Fino al 16 luglio 2017, protagonista le città come poesie: tenui o vivide, curvilinee o squadrate, ma tutte ugualmente intense.

L’esposizione, che consta di sei progetti fotografici (cinque di ambito architettonico, più uno sociale d’ispirazione autobiografica) è una riflessione sull’urbanizzazione del mondo contemporaneo messa a fuoco in un percorso decennale dell’artista alla ricerca del senso della moderna metropoli e, in ultima istanza, della vita al suo interno.

Il percorso di osservazione di Marco Besana ha il suo traguardo artistico nella serie “Clorofille”, in cui meravigliosi fiori si intrecciano a famose architetture intessendo un filo verde che evidenzia l’esigenza umana di sentirsi parte della Natura: l’architettura ha senso solo se assolve a questa funzione, fondendo armonia e accoglienza, bellezza e fruibilità.

 

 

Redazione