Lario Moda.
A tu per tu con il designer italiano Daniele Orlandi che ha scelto la città di Como per aprire il suo Atelier nonché laboratorio sartoriale dove da vita alle sue creazioni.
Stile e praticità in capi che raccontano sartorialità e made in Italy.

 

Come nasce il brand “Daniele Orlandi”?
Quasi inaspettatamente. Progettavo di intraprendere un master ma, ancor prima di iscrivermi, da un lato mi ero impegnato in un progetto e dall’altra avevo avuto un’esperienza lavorativa presso un brand di Milano.
Da quel momento lo sviluppo della mia attività professionale ha decisamente accelerato.

 

05

 

 
Renai[Chance] è la sua prima collezione. Ce la racconta?
In questa prima collezione ho cercato di iniziare a esprimere tutti gli ambiti chiave per me: qualità, sperimentazione, sostenibilità… Ho scelto di lavorare unicamente col lino, una fibra naturale con grandi caratteristiche; una eccellenza europea, poco valorizzata e su cui gravano molti pregiudizi. I tessuti selezionati utilizzano tutti fibre provenienti da piantagioni
dell’ Europa occidentale e sono stati prodotti da aziende di alto profilo. Nei capi ho cercato di far convivere lo stile con la praticità. E’ importante che i capi possano essere parte di vite reali.
Ho sperimentato quindi soluzioni, alterato appiombi, fuso elementi funzionali e estetici. Infine ho cercato di curare ogni dettaglio, a livello di estetica, funzionalità e sostenibilità: zip, bottoni, nastri…
Tutto é frutto di precise scelte.

 

02

Cosa rappresenta per Lei la Moda?
Un universo che amo in tutte le sue sfaccettature. Un campo di espressione e punto di contatto tra idee, progetti, emozioni. La ricerca e la dimensione personale devono però manifestarsi nelle forme di un abito che a sua volta deve rispondere ad esigenze reali. Maggiore é la coerenza tra questi passaggi e maggiore é per me il valore di un capo.

Perché ha scelto la città di Como per aprire il suo studio?
Le mie radici sono qui e il territorio é quindi parte di me. Imparo tantissimo dal rapporto diretto con le persone e l’essere a stretto contatto con la mia città é molto importante per me. Ho la fortuna poi di lavorare in un edifico ricco di storia, centrale ma allo stesso tempo riservato.
Ci sono sempre momenti in cui realizzi la bellezza e la fortuna di trovarsi in un luogo come questo…

 

 

 

Redazione

 

 

 

Per informazioni
Sito Web:  www.danieleorlandi.com

 

05