Sud-Nord in scena a Lugano

Les monologues voilés_2Dal 16 al 18 aprile, al Teatro Cittadella, LuganoInScena propone due spettacoli che hanno come tema “Il mare unisce i paesi che separa”.
Due spettacoli dedicati alle due sponde del Mediterraneo e dunque al rapporto Sud-Nord.
Un mini-percorso coinvolgente, divertente, stimolante e pure necessario su un tema che ci viene proposto quotidianamente dal confronto-scontro tra Occidente e Oriente, tra Cristianesimo e Islam, dai flussi migratori Sud-Nord, dalle cronache dei troppi naufragi, dalla storia e dalla letteratura fin dai tempi delle Crociate e dell’Orlando Furioso.

- Martedì 16 aprile alle 20.30 il Teatro Cittadella accoglierà un bellissimo concerto-spettacolo intitolato “Tarifa’s Way” (“Sulla via di Tarifa”) con la prestigiosa “Tangeri Café Orchestra”diretta da quel grande musicista che è il violinista marocchino Jamal Ouassini e con la partecipazione del ballerino di flamenco Augustin Barajas.

- Mercoledì 17 e giovedì 18 aprile alle 20.30 e sempre al Teatro Cittadella andrà in scena uno spettacolo che è stato un grande successo al Festival di Avignone e sulle scene parigine:“Les monologues voilés” di Adelheid Roosen con 4 attrici di origine araba: Jamila Drissi, Morgiane El Boubsi, Hoonaz Ghojallu, Hassiba Halabi dirette dall’autrice.

Informazioni e biglietti presso:
Dicastero Attività Culturali di Lugano
Tel. +41 (0)58 866 72 80
www.luganoinscena.ch
www.ticketcorner.ch

TEATRO CITTADELLA
Corso Elvezia 35 – Lugano

 

Otello a Lugano

Otello_ LUGANO Martedì 9, mercoledì 10 e giovedì 11 aprile, alle 20.30, al Teatro Cittadella andranno in scena le tre repliche di uno dei capolavori di William Shakespeare:
“Otello…ancora un tango…l’ultimo” con Sara Bellodi, Marco Maccieri, Giovanni Rossi e la Compagnia TiEffe di Milano.

“Ultimo tango per Otello e Desdemona”: così potrebbe intitolarsi questa riproposta della tragedia shakespeariana, che il regista Massimo Navone ambienta in una milonga, tempio per eccellenza del tango.

Oltre ai bravissimi attori della Compagnia milanese, ogni sera lo spettacolo si avvarrà anche della partecipazione di cinque coppie di danzatori di tango selezionate tra le migliori della nostra regione…

Per informazioni e biglietti:
Dicastero Attività Culturali (viale Franscini 9)
Tel. 0041 (0)58 866 72 80
www.luganoinscena.ch
www.ticketcorner.ch

 

 

Da Pirandello ai Momix

Momix Alchemy LUGANOINSCENA Lunedì 25 marzo, alle 20.30, al Teatro Cittadella andrà in scena il adattamento teatrale di “Uno, nessuno e centomila”, romanzo di Luigi Pirandello con Fulvio Cauteruccio, Monica Bauco e Laura Bandelloni per la regia di Giancarlo Cauteruccio.

Tutto comincia un bel mattino quando Vitangelo Moscarda di sente dire per caso dalla moglie di avere un’imperfezione a naso: un difetto di cui lui non si era mai accorto… Per Moscarda è l’inizio della scoperta che ognuno di noi esiste solo nelle immagini che se ne fanno gli altri: altri “nessuno” che a loro volta vivono nell’illusione di essere “qualcuno” (“uno”), ma che invece sono tanti (“centomila”) quante sono le immagini che gli altri se ne sono fatti…

Martedì 26 e mercoledì 27 marzo, alle 20.30, al Palazzo dei Congressi in scena la più recente creazione dei Momix dal titolo “Alchemy – Alchimia”, uno spettacolo ancora una volta firmato da quel genio della scena che è Moses Pendleton.
Lo spettacolo si ispira all’arte magica degli antichi alchimisti, alle loro fantastiche ricerche sull’elisir di lunga vita, sulla fusione dei 4 elementi primordiali (terra, aria, fuoco, acqua) e sulla formula dell’oro.

Prevendita:
Dicastero Attività Culturali (viale Franscini 9)
Tel. 058 866 72 80
www.luganoinscena.ch
www.ticketcorner.ch

 

Gaspare e Zuzzurro

Tutto Shakespeare in 90 minutiGiovedì 21 e venerdì 22 marzo, ore 20.30, al Teatro Cittadella di Lugano, va in scena lo spettacolo “Tutto Shakespeare in 90 minuti” con Gaspare e Zuzzurro e Compagnia.

Lo spettacolo è nato dall’ingegnosità di un gruppetto di autori-attori americani, che si sono messi in testa di condensare l’opera di Shakespeare in uno spettacolo di 90 minuti, incrociando e contaminando storie, luoghi e personaggi in una carambola di situazioni ricche di colpi di scena, di equivoci, fraintendimenti e decisamente esilaranti!

Le prenotazioni presso
Dicastero Attività Culturali (viale Franscini 9)
Tel. +41 (0)58 866 72 80
www.luganoinscena.ch
www.ticketcorner.ch

Musica a Lugano

Lunedì 18 febbraio, alle 20.30, al Teatro Cittadella di Lugano,  l’eccellente Trio Diaghilev sarà protagonista di una “Soirée Stravinskij” dedicata al grande compositore russo, giustamente considerato l’inventore della modernità musicale. Il programma prevede l’esecuzione di due capolavori del grande Igor Stravinskij: “La sagra della primavera” e “Petruska”. Due capolavori che hanno segnato la storia della  musica e che saranno eseguiti dall’originale formazione Trio Diaghilev che vede in scena i due pianisti Mario Totaro e Daniela Ferrati e il percussionista Ivan Gambini. Il concerto celebra i 100 anni della prima audace e tumultuosa esecuzione di una composizione innovativa come il “Sacre du printemps” e introduce la serata di danza in cui questo immenso capolavoro sarà eseguito coreograficamente dal prestigioso Ballet du Grand Théâtre de Genève (venerdì 1 marzo).

Martedì 19 febbraio,alle 20.30, sempre al Teatro Cittadella, andrà in scena il riuscito adattamento teatrale di un altro grande capolavoro del Novecento: “Un amore di Swann” di Marcel Proust nella traduzione di Giovanni Raboni e con un cast d’eccezione formato da Sandro Lombardi (nel ruolo di Swann), Elena Ghiaurov (che sarà Odette) e Iaia Forte (nel ruolo di Madame Verdurin), diretti dal regista Federico Tiezzi. Ispirato alla “Recherche du temps perdu”, lo spettacolo è la storia di un amore che diventa ossessione: una vicenda di passione, gelosia, tradimenti, ma anche gioia di possesso e forza sensuale nella Parigi mondana di fine Ottocento.

Informazioni e prevendita:
Dicastero Attività Culturali (viale Franscini 9)
Tel. +41 (0)58 866 72 80
www.luganoinscena.ch
www.ticketcorner.ch

TEATRO CITTADELLA
Corso Elvezia 35 – Lugano

Teatro a Lugano

Settimana teatrale intensa quella di LuganoInScena, da lunedì 28 a giovedì 31 gennaio.
Lunedì 28 gennaio, alle 20.30, andrà in scena al Teatro Cittadella “Lei dunque capirà – il mito di Orfeo ed Euridice” di Claudio Magris per regia di Antonio Calenda e con l’eccellente Daniela Giovanetti.
In questo lavoro il celebre germanista Claudio Magris riscrive e attualizza uno dei miti più noti dell’antichità: il mito di Orfeo, che racconta che la bellissima Euridice, sua sposa, uccisa dal morso di un serpente, sia condotta nell’Oltretomba.

Da martedì 29 a giovedì 31 gennaio al Teatro Cittadella sarà la volta delle 3 repliche di un capolavoro di Tennessee Williams per la regia di Elio De Capitani: “Improvvisamente, l’estate scorsa” con Cristina Crippa, Elena Russo Arman e la Compagnia del Teatro Elfo Puccini di Milano. La storia è quella di una madre legata da un amore assoluto al figlio, morto tragicamente in circostanze poco chiare. L’unica testimone dell’accaduto è stata la bella e sensuale cugina, che però al riguardo dice cose per le quali è ritenuta pazza. Se non che…

Per info e prevendita:
Dicastero Attività Culturali (viale Franscini 9)
Tel. +41 (0)58 866 72 80
www.luganoinscena.ch e www.ticketcorner.ch

Credits image:
Foto di Tommaso Le Pera
Foto di Lara Pevian

 

Teatro a Lugano

Sabato 19 e domenica 20 gennaio, la comicità protagonista a Lugano, al Palazzo dei Congressi con due spettacoli comici.
Sabato 19 gennaio, alle ore 20.30, va in scena “PANARIELLO IN MEZZ@VOI” mentre domenica 20 gennaio, alle ore 17.30, un inedito Enzo Iacchetti propone “STAVOLTA LE FIABE”.

Sempre sabato 19 gennaio, alle ore 20.30, al Teatro Cittadella di Lugano, spettacolo “L’Edipo Re” di Sofocle sulla regia di Marco Isidori

Per info: www.luganoinscena.ch

VLADIMIR LUXURIA A LUGANO

Giovedì 3 e venerdì 4 maggio, al Teatro Cittadella di Lugano, arriva Vladimir Luxuria con il divertentissimo spettacolo “Si sdrai per favore”,  a conclusione della stagione teatrale di LuganoInScena.
“Si sdrai per favore” è uno spettacolo che affronta in chiave comica i problemi della sessualità: uno spettacolo ammiccante ma mai volgare, che dà a Vladirmir Luxuria la possibilità di dimostrare con intelligenza e talento cosa c’è al di là del suo personaggio televisivo.
Uno spettacolo che ogni sera sa essere sempre diverso grazie all’arguzia con cui Luxuria sa estendere lo spettacolo alla partecipazione del pubblico.

I biglietti per questo gustosissimo show di Luxuria sono prenotabili presso il Dicastero Attività Culturali tel. 0041 (0)58 866 72 80, tramite i sitiwww.luganoinscena.ch e www.ticketcorner.ch e presso tutti i punti vendita Ticketcorner.